Pediatria e Omeopatia

Molti si avvicinano alle cure omeopatiche per alleviare le malattie dei loro figli. Si rivolgono all'omeopata dopo aver consultato vari specialisti senza ottenere alcuna guarigione.
Il corpo dei piccoli funziona in modo centrifugo, cioè tende ad espellere le tossine con gli organi emuntori: pelle, intestino, apparati urinario e respiratorio. Sono proprio questi ad ammalarsi per primi. Crosta lattea, mughetto, eczema, orticaria, rinite, sinusite, otite, tonsillite, faringite, bronchite, polmonite, asma, stipsi o diarrea, coliche intestinali, nefrite, cistite, reumatismo articolare acuto.

Se blocchiamo una depurazione centrifuga da una parte, questa cerca di espellere le tossine dall'altra.La medicina ufficiale non si rende conto di questa gran possibilità del nostro corpo e continua a sopprimere le malattie con vaccini, antibiotici, antipiretici, antistaminici, cortisonici.

Questa condotta porta all'esacerbarsi della malattia di partenza, esempio una tonsillite o un'otite curate con antibiotici puntualmente ricompare dopo quindici giorni. O senza preavviso si passa a malattie più gravi, dall'eczema alla rinite allergica, poi all'asma; dalla bronchite alla nefrite; dalla nefrite al reumatismo articolare acuto.

Anche per le  cosiddette malattie esantematiche esistono approcci meno invasivi di quelli convenzionali, quando possibili. Di alcune esistono vaccini che non sono obbligatori. Sarebbe meglio non somministrarli ai nostri figli. È preferibile contrarre queste malattie che con l'omeopatia si possono guarire in modo dolce, veloce e senza complicazioni.

Per le altre patologie sopra menzionate bisogna ricordare di non sopprimere la malattia, ma utilizzare i rimedi omeopatici che servono ad aiutare l'organismo ad espellere le tossine. Solo cosi il nostro bambino guarirà in modo definitivo.

 

Contattaci per informazioni o per un piano di trattamento personalizzato

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Ok Voglio saperne di piĆ¹